RadioMediaset che boom Radio105 leader di ascolti Business in grande crescita

Berlusconi acquisisce ascoltatori Nel quarto d'ora medio il 16% di share

E’ il primo gruppo radio nazionale che conta il 16% di ascoltatori nel “quarto d’ora medio” (dalle ore 6.00 alle 24.00). RadioMediaset, polo che raggruppa “Radio 105”, “R101” e “Virgin Radio”, è in grado di raggiungere fino al 17% di share, considerando la partnership con “Radio Monte Carlo”. Grazie ai tre programmi radiofonici più ascoltati in Italia, “Tutto Esaurito”, “Lo Zoo di 105” e “105 Friends” che appartengono a Radio 105, il gruppo è anche al primo posto tra gli indicatori di riferimento per il mercato pubblicitario.

In occasione della presentazione a Milano, l’amministratore delegato di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, ha spiegato: “La radio ci piace, è un mezzo fresco, estremamente moderno, è un settore cui Mediaset guarda con grande rispetto, ma partendo dal presupposto che la radio è la radio e la televisione è la televisione”. Berlusconi ha poi assicurato: “Nessun stravolgimento, quindi, anche perché le radio non sono come le tv generaliste, in cui va dentro di tutto, dallo sport all’informazione. Sono mondi molto più verticali, che hanno il loro pubblico, non si può mettere tutto ovunque”.

Inoltre, grande orgoglio è emerso anche dalle parole di Paolo Salvaderi, amministratore delegato di “RadioMediaset” che ha poi parlato dei dati d’ascolto e della raccolta pubblicitaria: «Nel quarto d’ora medio “Radio105” è la prima radio italiana con 712mila ascoltatori (+9% rispetto al 2016), battendo “Rtl102.5” a 676mila (+5%) e “Deejay” 446mila. Il programma più ascoltato della radiofonia è “Tutto esaurito” con Marco Galli, che ha un quarto d’ora medio di 1,444 milioni di ascoltatori, il secondo è lo “Zoo di 105” con 1,314 milioni e terzo “105 Friends” con 1,084 milioni. Meglio di così non si poteva sperare». Inoltre, si è registrata una cresciuta anche “R10″1 nel giorno medio, passando da 1,644 milioni di ascoltatori a 1,815, con un incremento del 10%, il più alto dell’ultima indagine. Per quanto riguarda la pubblicità, infine, sono arrivati segni positivi.

Valerio Cassetta

Nato a Roma il 26 agosto 1990, è iscritto all’Albo dei Giornalisti dal 2012 nell'elenco dei pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università Lumsa di Roma nel 2015, collabora con "Il Messaggero" per la redazione sportiva. Inviato e reporter radio-televisivo.