Esplosione in una macelleriadi Reggio Calabria feriti 4 pompieri e 6 agenti

Nessun soccorritore in pericolo di vita La deflagrazione dovuta a bombola di gas

Quattro Vigili del fuoco e sei poliziotti sono rimasti feriti a Reggio Calabria, nell’esplosione verificatasi in una macelleria nella quale era divampato un incendio.
La squadra è intervenuta nella notte per spegnere le fiamme che erano divampate all’interno del locale in via santa Lucia al Torrente.
I vigili sono accorsi tempestivamente per mettere in sicurezza la zona e procedere alle evacuazioni delle abitazioni vicine. L’improvvisa esplosione, di origine accidentale causata da una bombola a gas, ha investito la squadra di soccorso. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita. Alcuni hanno riportato fratture, contusioni e ustioni.
“Episodi come questo ci danno la chiara dimensione degli enormi rischi e dei tanti pericoli cui sono esposti questi ragazzi che lavorano quotidianamente per la nostra sicurezza” ha dichiarato il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà. “A loro esprimiamo un pensiero di profonda gratitudine per l’impegno, la passione e la professionalità con i quali svolgono ogni giorno il loro lavoro”.

 

Camilla Canale

Cresciuta tra Roma e Milano ma adottata dal Kenya. Ha studiato Filosofia e Scienze Politiche e si è appassionata ad entrambe. Ricercatrice, surfista, videomaker e umorista di professione. La sua ambizione è di rendere la cultura accessibile universalmente. L’informazione e la verità sono i suoi strumenti.