Renzi: "Su Bankitaliaavevamo ragione noi,il Pd esce a testa alta"

Il segretario nella polemica con Visco ribadisce le critiche sul controllo

“Avevamo ragione noi, qualcosa non ha funzionato”. Il segretario del Pd Matteo Renzi ai microfoni di Radio Capital, ha parlato a 360 gradi cominciando dal tema delle banche e sulle posizioni espresse in passato sulla questione, in particolare sulle critiche al governatore di Banca d’Italia Ignazio Visco.

“Non sono euforico per quel che è successo ieri – continua il segretario dem – ma il tempo è galantuomo. Chi è intellettualmente onesto deve riconoscere che la battaglia che avevamo fatto non era basata su simpatie e antipatie ma su dati di fatto. Noi non abbiamo commesso nessun pasticcio, non abbiamo alcuna esigenza di riaprire la discussione né le polemiche su Bankitalia: il Pd esce a testa alta”.

Per quanto riguarda il ruolo della sottosegretaria Maria Elena Boschi su Banca Etruria, Renzi commenta: “Il procuratore di Arezzo Roberto Rossi ha spiegato che non c’è nessun profilo penale su Pierluigi Boschi (padre della sottosegretaria, ex vicepresidente della banca) evidenziando invece le responsabilità di Bankitalia – continua Renzi – un sacco di famiglie e risparmiatori sono stati fregati. Boschi ha parlato il Parlamento, il luogo per avere giustizia e per chiarire definitivamente saranno le querele”.

Dalle banche al Pd, Renzi ha risposto anche a Lapo Elkann dicendo che “la battuta era vecchia, saluto Lapo e gli auguro di star bene”, il quale giovedì scorso durante la trasmissione “Otto e mezzo” ha detto che “in Francia hanno Macron e da noi Micron” in riferimento proprio al leader dem. Renzi conclude affermando: “Chi dice che il Pd è terzo non conosce la legge elettorale”.

Nancy Calarco

Nasce a Bologna nel 1993. Frequenta la Facoltà di Giurisprudenza di Bologna, laureandosi in Consulente del lavoro e delle relazioni aziendali. Ha studiato inglese a Toronto ottenendo il certificato linguistico IELTS. Ha svolto l’Erasmus Placement a Londra lavorando per una società di consulenza. Appassionata di libri, viaggi e fotografia, estremamente critica e curiosa.