Roma, cade un altro alberoDue feriti in viale MazziniSchiacciate quattro auto

Polizia e Vigili del Fuoco sul posto Testimoni: "Salvi per miracolo"

Continua l’emergenza legata agli alberi della Capitale. Dopo che il forte vento di sabato aveva fatto cadere circa 300 piante, un pino di trenta metri è crollato questa mattina su quattro auto parcheggiate a viale Mazzini, al centro di Roma.

Due passanti, uno in strada e l’altro all’ingresso delle poste, sono rimasti gravemente feriti e sono stati trasportati in ospedale in codice rosso dal 118, uno al Santo Spirito, l’altro al Policlinico Umberto I. Sul posto ci sono Vigili del Fuoco e polizia che stanno effettuando i rilievi. Nella zona sarebbero stati segnalati altri alberi pericolanti.

“Abbiamo sentito un boato e visto quell’enorme pino piombare giù su viale Mazzini colpendo quattro auto”, hanno raccontato dei testimoni. “Mi sono salvato per miracolo – dice un altro quell’albero è venuto giù all’improvviso”.

Tommaso Coluzzi

Tommaso Coluzzi è nato e cresciuto a Roma, ha ventiquattro anni, un sacco di macchinette fotografiche ed una laurea in Comunicazione. Ama scrivere di tutto e si interessa, in ordine sparso, di dinamiche culturali internazionali, cinema, musica e tutto ciò che è catalogabile in ambito artistico