Si è spento il Gran Maestrodell'Ordine di MaltaFra' Giacomo Dalla Torre

Si apre la procedura per la successione Fra’ Ruy Gonçalo capo ad interim

Si è spento, poco dopo la mezzanotte del 29 aprile, l’ottantesimo Gran Maestro dell’Ordine di Malta, Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto. Una grave malattia gli era stata diagnosticata pochi mesi fa.

Il Gran Maestro era nato a Roma nel 1944. Si era laureato in Lettere e Filosofia e poi specializzato in Archeologia Cristiana e Storia dell’Arte. Fra’ Giacomo aveva anche ricoperto alcuni incarichi accademici nella Pontificia Università Urbaniana. Nel 1985 era stato ammesso nel Sovrano Ordine di Malta e aveva emesso i voti solenni nel 1993. Da quel momento in poi aveva ricoperto diversi incarichi, tra cui quello di Gran Priore di Roma (per nove anni), fino a essere eletto Gran Maestro, il 2 maggio 2018.

Fra’ Giacomo da Sanguinetto era un uomo molto attivo e impegnato nel sociale. Si era dedicato alle persone bisognose: era sua abitudine servire pasti ai senzatetto delle stazioni Termini e Tiburtina di Roma. Durante il periodo in cui ha ricoperto la carica di Gran Maestro, ha fatto diversi viaggi internazionali. Soltanto negli ultimi mesi si è recato in Benin, Camerun, Slovenia e Bulgaria per incontrarne i capi di Stato.

Per quanto riguarda la successione al Gran Maestro, secondo l’articolo 17 della Costituzione del Sovrano Ordine di Malta, il Gran Commendatore, Fra’ Ruy Gonçalo do Valle Peixoto de Villas Boas, ha assunto le funzioni di Luogotenente Interinale e rimarrà a capo del Sovrano Ordine di Malta fino alla nuova elezione.

«La scomparsa di Fra’ Giacomo Dalla Torre lascia in tutti noi un vuoto difficilmente colmabile. Era un uomo buono e spirituale. Alla guida del Sovrano Ordine di Malta ha dimostrato grandi capacità diplomatiche e un carisma ineguagliabile. È stato e resterà figura di ispirazione per molti membri e volontari» queste le parole di Fra’ Ruy Gonçalo do Valle Peixoto de Villas Boas.

Il Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta è stato fondato a Gerusalemme intorno al 1048, ed è ente di diritto internazionale ed Ordine religioso cattolico laicale. La missione dell’Ordine è quella di testimoniare la fede e servire i poveri e gli ammalati. Oggi l’Ordine di Malta opera principalmente nell’ambito dell’assistenza medico sociale e degli interventi umanitari, e compie la sua attività in oltre 120 paesi.

Rossella Dell'Anno

Rossella Dell’Anno, nata ad Avellino il 06/07/1989. Diplomata nel 2008 al Liceo Linguistico “P.E. Imbriani” di Avellino. Laurea triennale nel 2013 in Lettere e Filosofia, indirizzo moderno, presso “L’Università degli Studi di Napoli L’Orientale”. Laurea magistrale in Editoria e Scrittura nel 2016 presso “La Sapienza”. Dal 2018 iscritta al Master in giornalismo LUMSA.