Stalking: arrestato 53enneperseguitava Alessia Orropallavolista della Nazionale

Prima le molestie sui social, poi gli inseguimenti e le minacce

Ha un nome l’uomo che per mesi ha perseguitato Alessia Orro, la giocatrice di pallavolo della “Unet Yamamay” di Busto Arsizio (Varese) e della Nazionale.

Si tratta di Angelo Persico, 53 anni, per mesi avrebbe molestato la pallavolista, fino a minacciarla e pedinarla. Lo stalker voleva convincere la giocatrice a diventare la sua partner e aveva iniziato a tormentarla sui social, per poi seguirla a tutti gli allenamenti e alle partite, scegliendo persino gli stessi hotel dove la ragazza soggiornava con la squadra, per non perdere occasione di avvicinarla.

L’uomo è stato arrestato ieri dalla Polizia di Busto Arsizio, appena sbarcato da un volo proveniente da Olbia, dove si era recato per andare a vedere una partita della Unet Yamamay, squadra in cui gioca la Orro.

Gli investigatori, effettuando accertamenti sul conto del 53enne hanno scoperto che in passato aveva già perseguitato altre due donne e che era stato trovato in possesso di due coltelli.

Federica Pozzi

Federica Pozzi, nata a Roma il 12 febbraio 1994. Diplomata al liceo classico e laureata all’Università degli studi di Roma “La Sapienza” in Lettere moderne (laurea triennale) e in Editoria e scrittura (laurea specialistica). Appassionata di giornalismo, soprattutto di politica interna, esteri e calcio.