Bambino davanti alla tv | foto da Pixabay

"Mare fuori", torna in tvla serie amata dai giovaniin onda da febbraio

L'amore al centro degli episodi Cresce l'attesa tra i telespettatori

NAPOLI – L’Attesa è terminata. A febbraio torna in tv Mare fuori, arrivata alla sua terza stagione. Un prodotto audiovisivo che, partito in sordina nel settembre del 2020, è riuscito con il tempo a trasformarsi in un cult nel panorama dell’intrattenimento per ragazzi.

Non si sa ancora molto della trama ma, quello che sembra essere il tema portante di questa terza stagione è l’amore. Sarà raccontato il sentimento tra la direttrice (Carolina Crescentini) e il comandante della polizia penitenziaria (Carmine Recano) e, soprattutto, gli amori fra i giovani detenuti.

Grande attesa dei fan per l’evoluzione del personaggio di Rosa Ricci, interpretata da Maria Esposito, che con la sua breve apparizione nella seconda stagione ha già conquistato il cuore del pubblico.

Beatrice D'Ascenzi

Nata a Roma, mi laureo prima al Dams in Cinema, Televisione e Nuovi media e successivamente mi specializzo in Informazione Editoria e Giornalismo presso l’Università Roma Tre. Amo il cinema, la storia latino-americana e il giornalismo radiofonico, che spero riesca a placare la mia costante necessità di parlare. Di me dicono che sembro uscita da un romanzo di Gabriel García Márquez.