Roma, accoltellato alla goladavanti la stazione TerminiOra è in prognosi riservata

L'aggressione è avvenuta ieri sera È caccia ai due assalitori dell'uomo

Un cittadino cinese di circa 30 anni è stato accoltellato ieri sera intorno alle 20 nei pressi della stazione Termini di Roma.
Secondo alcune testimonianze, l’uomo sarebbe stato aggredito da due persone in via Giolitti, davanti all’entrata del Mercato Centrale, e lasciato a terra con una grave ferita alla gola e alcune fratture. Trasportato d’urgenza al Policlinico Umberto I, il trentenne si trova in prognosi riservata e in rianimazione. Al momento dell’arrivo dell’ambulanza, l’uomo era in stato di incoscienza.
La polizia ha avviato le indagini per risalire all’identità dei due assalitori, che sono fuggiti facendo perdere le loro tracce. Oltre ad ascoltare i testimoni, le autorità stanno visionando le telecamere della zona.
Al momento non si conoscono i motivi del gesto: si ipotizza una tentata rapina o un litigio per futili motivi alla base dell’aggressione.

Francesco Muccino

Nato a Roma nel 1991, sono laureato in Scienze della Comunicazione. Di carattere altruista ed amante della scrittura, sono da sempre interessato all’ambito giornalistico e partecipo al Master della Lumsa per comprendere meglio quale potrà essere il mio percorso di vita.