Omicidio VaraniRito abbreviato per Foffoe ordinario per Prato

Il Gup accoglie le richieste dei legali dei due imputati

Il gup Nicola Di Grazia ha accolto la richiesta di rito abbreviato e rito ordinario rispettivamente per Manuel Foffo e Marco Prato, accusati di aver ucciso Luca Varani il 4 marzo dell’anno scorso. La Procura contesta ai due sia la premeditazione che le aggravanti di crudeltà e motivi abbietti e futili. I due ragazzi non erano presenti davanti al gup, sono stati i loro difensori a formulare le richieste. Nello specifico, l’avvocato di Foffo, Michele Andreano, ha portato una perizia medica attestante la mancanza della capacità di intendere e di volere del proprio assistito a causa dell’uso cronico di sostanze stupefacenti. Foffo sarà quindi giudicato con rito abbreviato, che prevede uno sconto della pena di un terzo. Il 6 febbraio ci sarà l’udienza con l’intervento del pubblico ministero Francesco Scavo, il quale ritiene che il massacro venne pianificato lucidamente, e delle parti civili, ossia i genitori di Varani e la sua fidanzata. Il 21 febbraio, invece, parleranno i difensori.

Valerio Del Conte

Nato il 5 luglio 1994, è tra i più giovani della redazione di Lumsanews. Intraprende gli studi classici spinto dalla sua passione per le materie umanistiche. Si laurea nel 2016 in Scienze della comunicazione, informazione e marketing presso l’università LUMSA e entra a far parte della redazione di Lumsanews.it.