Una veduta di Piazza San Marco a Venezia / Foto Ansa

Venezia, il Comune approva il ticket d'accesso in cittàa partire dal 2024

Il costo del biglietto sarà di 5 euro Proteste durante il Consiglio comunale

VENEZIA – Venezia sarà la prima città al mondo con un pedaggio di ingresso. Il Consiglio comunale, in un’animata seduta, ha approvato martedì 12 settembre il regolamento sul contributo d’accesso. La sperimentazione del ticket (che esclude i residenti, i turisti degli hotel e molte categorie che giornalmente accedono in città) partirà in via sperimentale nella primavera del 2024. I turisti dovranno dunque pagare un biglietto di 5 euro a persona e sarà necessaria la prenotazione online.

Non sono mancate le proteste dei comitati cittadini: urla, striscioni, provocazioni e anche qualche minaccia. Il confronto tra maggioranza e opposizione è stato disturbato da una cinquantina di persone contrarie al provvedimento. Eppure, molti residenti, preoccupati dal turismo fuori controllo, si mobilitano per Venezia. È stata infatti firmata da più di 4.000 cittadini una lettera-petizione destinata all’Unesco. I veneziani denunciano il pericolo della scomparsa della città sotto il peso della massa di turisti e  auspicano che Venezia venga inserita tra i siti del Patrimonio mondiale in pericolo.

Martina Vivani

Nata a Roma nel '96, sono laureata in Lettere Moderne ed Editoria e scrittura. Guidata da un forte interesse per il mondo della comunicazione, sogno di poter diventare giornalista professionista.