Il J-10, caccia multiruolo di quarta generazione cinese | foto Wikipedia

Aerei e navi militari cinesicircondano l'isola di TaiwanForze armate in allerta

Velivoli J-10 di Pechino superano linea dello Stretto

TAIPEI – Trentacinque aerei e 15 navi militari cinesi sono state rilevate intorno a Taiwan alle ore sei di mattina locali (mezzanotte in Italia). A riferirlo il Ministero della Difesa dell’isola. Le forze armate taiwanesi “hanno monitorato la situazione” e allertato Aeronautica, Marina e sistemi missilistici terrestri per seguire le attività cinesi. Dei 35 velivoli cinesi, 23 (tra cui sei J-10) hanno superato la linea mediana dello Stretto di Taiwan entrando nella zona di identificazione aerea di difesa circondando l’isola.

Il dispiego di mezzi militari da parte di Pechino segue quanto dichiarato ieri dal Ministero della Difesa cinese che ha accusato il Partito democratico progressista – ora al potere in Taiwan – di spingere l’isola verso una “pericolosa situazione di guerra” a un ritmo “accelerato”, dopo che Taipei ha pianificato l’acquisto di droni militari nell’ambito degli sforzi per aumentare la deterrenza verso ipotetici piani di attacco di Pechino.

Lorenzo Urbani

Laureato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza, sono giornalista pubblicista dal luglio 2020. Da un anno faccio parte del team di telecronisti per la redazione di Gianluca Di Marzio. Appassionato di tutti gli sport con il sogno di raccontare, un giorno, una finale di Champions League.