Aggressione al prof di Bariper vendetta dopo una notaArrestato padre dell'alunna

Identificato grazie alle telecamere Si cerca il possibile complice

È stato arrestato questa mattina per l’aggressione al docente di Bari il padre dell’alunna che aveva ricevuto una nota in aula. L’uomo, per vendicarsi del provvedimento disciplinare inflitto alla figlia, aveva schiaffeggiato il professore. Il fatto è accaduto il 23 settembre scorso all’istituto Maiorana. Il presunto responsabile dell’aggressione è stato identificato anche grazie all’ausilio delle immagini delle telecamere dell’istituto.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini della polizia, la vittima dell’aggressione aveva rimproverato l’alunna perché era entrata alla seconda ora senza permesso. La ragazza avrebbe reagito ai rimproveri istigando altri compagni a non seguire la lezione. A quel punto il professore le ha messo una nota sul registro, un procedimento disciplinare non gradito dal padre dell’alunna che si è presentato a scuola per aggredire il docente. L’uomo si è introdotto nella scuola con prepotenza in compagnia di un complice che però non è ancora stato identificato.

Dalle ricostruzioni emerge come due insegnanti di sostegno abbiano confermato questa versione dei fatti raccontata dal professore aggredito. Le stesse docenti hanno riferito agli agenti che l’alunna, dopo avere ricevuto la nota, aveva invitato un gruppo di amiche a dire che il professore ha l’abitudine di guardare il fondoschiena delle ragazze. Una circostanza, questa, smentita dalle stesse professoresse.

Claudia Torrisi

Mi chiamo Claudia Torrisi, ho una laurea triennale in Lettere moderne e una magistrale in Editoria e scrittura, conclusa con una tesi riguardante la disinformazione e il fenomeno deepfake.