Shock in Alto AdigeNeonato trovato senza vitain fondo a una scarpata

A rinvenire il corpo alcuni turisti Il bimbo aveva il cordone ombelicale

Il corpo senza vita di un bambino è stato trovato da un gruppo di turisti nei pressi di una scarpata a Lana di Sopra, vicino Merano, località dell’Alto Adige. In base a quanto riportato dal quotidiano Dolomiten la morte sarebbe avvenuta qualche ora prima rispetto al momento del ritrovamento, ma i segni di quanto accaduto erano ancora evidenti. Il cordone ombelicale era ancora attaccato al corpo del bambino e sul suo collo erano presenti alcuni segni di strangolamento.

La testa del piccolo era avvolta in un panno, con il corpo che era nascosto in un cespuglio in una via della località altoatesina. I turisti hanno subito lanciato l’allarme, allertando sia la Croce Bianca che i carabinieri, giunti sul posto in pochi minuti per effettuare i primi rilievi. La Procura di Bolzano ha disposto l’autopsia sul corpo del piccolo, per risalire sia alle effettive cause della morte che ai responsabili di quanto accaduto.

Tommaso Franchi

Tommaso Franchi, nato a Roma il 30/07/1994. Diplomato al liceo classico Virgilio nel 2013. Dottore in Giurisprudenza con laurea conseguita presso l’Università degli studi Roma Tre nel 2018. Collaborazioni con la testata giornalistica Roma Daily News. Dal 2018 iscritto al Master in Giornalismo LUMSA.