Alcuni veicoli della polizia circondano una delle scene della sparatoria ad Half Moon Bay in California | Foto Ansa

Altre due stragi in AmericaSpari in Iowa e CaliforniaPerdono la vita 11 persone

Biden chiede lo stop alle armi d'assalto Allarme per i continui attacchi

WASHINGTON – Ancora spari in America. In seguito alla strage della California in cui hanno perso la vita 11 persone, due nuove sparatorie nel giro di poche ore a Half Moon Bay e in Iowa, in una scuola a Des Moines. Il killer della strage nel nord della California si chiama Zhao Chunli, un uomo di 67 anni che ha ucciso sette persone ed è stato posto sotto custodia dalla polizia. “L’arma usata per le due diverse sparatorie è stata recuperata – hanno detto gli agenti – “non c’è alcuna minaccia per la comunità”.

Per la seconda strage in Iowa la polizia ha fermato tre persone sospettate di aver aperto il fuoco alla Starts Right Here e di aver ucciso due persone nell’istituto. Il presidente americano Joe Biden, intanto, ha invocato il divieto delle armi d’assalto e ha lodato gli interventi di alcuni senatori democratici che hanno introdotto in Senato alcuni progetti di legge. “Chiedo al Congresso di agire rapidamente e far arrivare il divieto delle armi d’assalto”, ha detto il capo della Casa Bianca.

 

Rosario Federico

Nato a Napoli il 20/06/1998. Laureato in Scienze della Comunicazione, Informazione e Marketing alla LUMSA. Master di I livello in Radiofonia all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Appassionato di Cinema e Serie Tv.