America's Cup World Seriesuna vittoria e una sconfittaper la prima di Luna Rossa

L'esordio dell’equipaggio italiano ora terzo in classifica

Luna Rossa ha vinto la prima sfida della World Series dell’America’s Cup contro American Magic, per poi perdere la rivincinta. Questo il bilancio della barca “volante” italiana condotta dallo skipper Max Sirena, nel campionato di regate “match race” preparatorie alla Coppa America di vela in giro per il mondo con barche di 45 piedi.

Le condizioni meteo nel golfo di Haurakim, in Nuova Zelanda, sono praticamente perfette, con un vento tra i 10/12 nodi che ha reso avvincente e molto equilibrate le quattro regate di giornata.

Ad aprire il programma la prima sfida tra Luna Rossa e American Magic. Le due imbarcazioni partono praticamente appaiate ma il team a stelle e strisce paga a caro prezzo un evidente errore in virata che consente alla formazione italiana di prendere il comando. Nella fase centrale Luna Rossa cerca di gestire il vantaggio di oltre 30” ma rischia di vanificare tutto con una strambata inefficace al passaggio intorno alla boa. Il team del capitano statunitense Dean Barker torna sotto, ma l’equipaggio italiano si difende bene nel finale vincendo la prima regata con 12” di vantaggio sul rivale newyorkese.

Nella rivincita, l’equipaggio italiano è costretto a scontare una penalità in partenza, che vede crescere il suo distacco dai 100 metri della partenza fino ai 300 metri della prima boa e inizia la sua rincorsa. Barker segue con estrema attenzione ogni scelta tattica di Luna Rossa nel suo tentativo di rimonta e riesce a difendersi senza particolari problematiche, portando a casa il successo con 30” di vantaggio sugli italiani.

Luna Rossa Prada Pirelli è ora terza in classifica con un record di 2-2. Nella notte tra sabato e domenica, si svolgerà l’ultima giornata di regate delle gare preliminari di Coppa America.

Enrico Scoccimarro

Laureato in Scienze sociali a Torino con una tesi sulla violenza di genere, frequento il master in giornalismo LUMSA dal 2020. Amo osservare le realtà che mi circondano e capirne il significato. Ho trattato nei miei articoli questioni di genere, antisessismo in generale e sport. Le mie passioni più grandi sono la cultura greca, il calcio e la cucina.