HomeFotogallery Australia, il ciclone Debbie mette in ginocchio il Queensland

Australia, il ciclone Debbie mette in ginocchio il Queensland

Foto Ansa

di Carmelo Leo30 Marzo 2017
30 Marzo 2017

Venti fino a 270 km orari e piogge torrenziali fino a 500 mm. Il ciclone Debbie si è abbattuto in questi giorni sul Queensland, nella costa nord-orientale dell’Australia, causando numerosi danni. Il ciclone più potente ad avere colpito l’Australia dopo Yasi, che si abbatté sul Paese nel 2011. La tormenta ha infatti sradicato alberi e scoperchiato case, lasciando migliaia di famiglie senza corrente elettrica. Solo ieri i residenti sono potuti uscire dalle loro abitazioni, mentre la perturbazione ha perso intensità e si è diretta verso le regioni interne. Iniziano adesso le prime operazioni di soccorso e la conta dei danni.

Sezioni di tetti sul terreno e piloni della luce abbattuti nel Queensland
Diversi battelli si sono schiantati contro gli scogli durante la tempesta
Prima di Bowen e Airlie Beach, Debbie aveva colpito le isole turistiche Whitsunday e Hamilton
A Whitsunday e Mackay sono state oltre 38mila le persone senza corrente elettrica
Due pescatori, la cui barca si era rovesciata, sono stati tratti in salvo
Anche diversi automobilisti erano rimasti intrappolati nelle acque alluvionali
Molti alberi sono stati abbattuti, bloccando le strade
Un’imbarcazione spinta sulla terraferma dalla forza del ciclone
Un momento della fase acuta della tempesta
Nei giorni scorsi i cittadini erano stati avvertiti della tempesta in arrivo
Ogni commerciante ha tentato di mettere in sicurezza i propri locali
Una nave soccorso porta rifornimenti di emergenza e attrezzature speciali
Oltre 25000 persone sono state evacuate in vista dell'arrivo del ciclone
Il Premier del Queensland, Annastacia Palaszczuk, giunge sul posto per ispezionare i danni
Non si hanno finora notizie di morti, mentre sono pochi i casi conosciuti di feriti gravi
La piccola Billyanna è nata, mentre fuori imperversava la tempesta, in una rimessa per le ambulanze del Queensland
Sezioni di tetti sul terreno e piloni della luce abbattuti nel Queensland

Ti potrebbe interessare

Master in giornalismo LUMSA
logo ansa
Carlo Chianura
Direttore delle testate e dei laboratori
Fabio Zavattaro
Direttore scientifico
@Designed & Developed by Bedig