Tempo di calciomercatoIbrahimovic e Pogbanel mirino di Milan e Juve

Sul francese c'è l'interesse del Real, che ha puntato anche Van De Beek

A quattro settimane dal calcio d’inizio del calciomercato di gennaio 2020 (aperto dal 2 al 31) sono due i nomi più importanti: Zlatan Ibrahimovich e Paul Pogba. Sul primo, tramontata l’ipotesi Bologna, sembra essere all’orizzonte uno scontro tra Napoli e Milan; sul ritorno in bianconero del centrocampista del Manchester United, si oppone invece il Real Madrid. Zinedine Zidane, tecnico dei ‘blancos’, sarebbe infatti molto interessato al connazionale transalpino.

Dopo l’intervista a GQ di Ibrahimovic, nella quale lo svedese si è fatto scappare un “ci vediamo presto in Italia”, è dato ormai per scontato il ritorno in serie A del bomber. Quelli che su tutti ci credono di più sono i tifosi rossoneri. E l’offerta presentata dai dirigenti Zvonimir Boban e Paolo Maldini a Mino Raiola, agente di Zlatan, parrebbe consistente: secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il Diavolo offrirebbe 18 mesi di contratto a 6 milioni di euro (2 per i 6 mesi di questa stagione, 4 per la prossima). Tutto quindi fa pensare che sarà Milanello la meta finale dello svedese, ma un altro club potrebbe mettere i bastoni tra le ruote nella trattativa.

Anche il Napoli di De Laurentiis ha manifestato interesse per Ibrahimovic, e non da oggi. In più, rispetto al Milan, il club azzurro può offrire la partecipazione alla Champions League. Ostacolo a questa ipotesi è senz’altro la situazione non semplice dei partenopei: Carlo Ancelotti è in bilico, la squadra non reagisce agli stimoli ed è stato deciso un nuovo ritiro per cercare di ricompattare gli animi.

Partita a due nel mercato di gennaio su Paul Pogba. Il centrocampista piace molto sia al Real Madrid che alla Juve. L’acquisto consentirebbe al tecnico francese Zinedine Zidane di sistemare il centrocampo dei ‘blancos’. In casa Real si parla poi di un possibile arrivo di Donny Van De Beek dall’Ajax. Già nella scorsa estate l’olandese era stato inseguito dai dirigenti madrileni, poi la trattativa per il suo trasferimento in Spagna era sfumata. Il suo cartellino intanto è valutato fra i 60 e i 70 milioni. E anche Fabian Ruiz del Napoli potrebbe essere tentato dalle sirene madrilene e madridiste.

Matteo Petri

Giovane studente appassionato di giornalismo, filosofia e musica. Nato nella provincia toscana di Lucca nel 1995, diplomato allo scientifico e laureato in filosofia a Pisa nel 2017. Compulsivamente curioso di natura, assillatore di domande professionista. Vespista, nonché bassista nel tempo libero.