HomeSport Boxe: Patrick Day è morto. Il pugile aveva 27 anni. Era in coma da tre giorni

È morto Patrick Day
Il pugile aveva 27 anni
Era in coma da tre giorni

Trauma cranico dopo un ko sul ring

durante il match con Charles Conwell

di Chiara Viti17 Ottobre 2019
17 Ottobre 2019

È morto nella notte il pugile americano Patrick Day, quattro giorni dopo quello che sarà il suo ultimo incontro. Sabato sera sul ring a Chicago sfidava Charles Conwell, che lo ha messo KO. Day, 27 anni, aveva riportato un trauma cranico durante il match. Portato in ospedale, i medici lo hanno sottoposto a un intervento chirurgico al cervello, ma non sono riusciti a salvarlo. In una nota, diffusa dal suo procuratore Lou DiBella si legge: “Era circondato dalla sua famiglia, amici intimi e membri della sua squadra di boxe, incluso il suo mentore, amico e allenatore Joe Higgins”. Ancora: “a nome della famiglia, della squadra di Patrick e delle persone a lui più vicine, siamo grati per le preghiere, le espressioni di sostegno e lo sfogo dell’amore per Pat che sono stati così evidenti”.

Day è stato messo al tappeto dal suo avversario durante il decimo round ed è rimasto inattivo per diversi minuti. Il team medico si è precipitato immediatamente sul tappeto per valutare le ferite dell’atleta e, accertate la gravità delle lesioni, lo ha subito portato al Northwestern Memorial Hospital. Il giovane lottatore è entrato in coma e non si è mai più ripreso.

Lunedì Conwell aveva affidato a Instagram le sue ultime dichiarazioni su quanto accaduto: “Caro Patrick Day, non volevo che succedesse qualcosa del genere. Volevo solo vincere. Nessuno meriterebbe una cosa del genere. Non riesco a smettere di pensarci e ho pregato moltissimo per te”.

Prima di iniziare la sua carriera da professionista Day nel 2012 aveva ottenuto diversi successi in ambito dilettantistico, vinto due titoli nazionali, partecipato al tornero Golden Gloves di New York. Da professionista ha disputato 22 incontri vincendone 17; nel 2017 ha conquistato il il campionato WBC Continental Americas e, nel 2019, il campionato intercontinentale IBF. Nel giugno 2019, è stato classificato nella top 10 sia dal WBC (World Boxing Council) che dall’IBF (International Boxing Federation).

Ti potrebbe interessare

Master in giornalismo LUMSA
logo ansa
Carlo Chianura
Direttore delle testate e dei laboratori
Fabio Zavattaro
Direttore scientifico
@Designed & Developed by Bedig