Btp, il Tesoro vende titoli per 6,5 miliardiTassi in deciso calo

L'asta chiude positivamente

La seconda asta di Btp dell’anno 2019 è andata bene dopo il debutto di ieri con l’asta dei Btp annuali. Così si apprende da una nota del Tesoro che ha allocato titoli a media e lunga scadenza per 6,5 miliardi di euro, ovvero il massimo della forchetta prevista.

I Btp, in offerta, però hanno dei tassi in netto calo, nella fattispecie quelli triennali sono stati allocati per tre miliardi di euro con un rendimento medio dell’1,07%, in discesa rispetto all’1,98% della precedente asta dei titoli avvenuta a novembre. I Btp a 7 anni, invece, hanno visto una domanda pari 3,69 miliardi e un rendimento in calo di 77 centesimi al 2,35%, con un collocamento di titoli per un totale di 2,25 miliardi. A marzo 2018 è stato venduto per 1,25 miliardi, contro gli 1,69 richiesti, con un rendimento medio del 3,68%, il rapporto di copertura è stato 1,35.

Mariacristina Ponti

Mariacristina Ponti nasce in Sardegna nel lontano 1992, dopo un diploma al liceo scientifico, decide di conoscere il mondo e di trasferirsi a Padova e, successivamente, a Roma. Le sue passioni sono la politica, il calcio, i nuotatori e la musica indie, ma solo quella vera. E Guccini, ovviamente.