Calciatori e milioni:Mbappé ne vale oltre 250In Serie A Lautaro al top

Sul podio della classifica Cies ci sono anche Salah e Sterling

Sul podio ci sono Mohammed Salah, bomber egiziano del Liverpool, Rahem Sterling del Manchester City e, al primo posto l’asso del Paris Saint Germain Kylian Mbappé. È questa la triade dei migliori giocatori secondo l’Osservatorio del calcio Cies, che ieri ha pubblicato la sua tradizionale classifica. Ad oggi ci sono 166 giocatori valutati oltre 50 milioni di euro. A superare la soglia dei 200 milioni sono soltanto in due Sterling (223,7 mln) e Mbappé (265,2 mln). Soltanto 49esimo Cristiano Ronaldo, 31esimo Paulo Dybala, 37esimo invece Nicolò Zaniolo, stella della Roma. Secondo l’algoritmo del Cies Football Observatory il top player con valore di mercato più alto militante nella nostra Serie A è l’attaccante dell’Inter Lautaro Martinez, valutato a 115,7 mln di euro, decimo in graduatoria assoluta.

Al vertice della classifica dal punto di vista del valore di trasferimento troviamo invece Alisson Becker, portiere del Liverpool, valutato 87,6 mln. Tra i difensori spicca Virgil van Dijk: il centrale dei Reds vale 93 milioni. Fra i terzini domina la classifica un altro giocatore a disposizione del mister Jurgen Klopp: Trent Alexander-Arnold, valutato 110 milioni. A centrocampo James Maddison del Leicester, valutato 112 milioni e, naturalmente, tra gli attaccanti Kylian Mbappé (265 milioni). Il sei volte pallone d’oro Lionel Messi occupa il l’ottavo posto in classifica generale: 125,5 milioni il suo valore di mercato. Immediatamente al dietro di lui, al nono posto, l’altro asso del Barcellona Antoine Griezman (123,6 milioni di euro).

Nelle prime venti posizioni della lista ci sono dieci giocatori della Premier League per un valore complessivo di oltre 1.500 milioni di euro. Una conferma di quanto, in questo momento, il campionato inglese sia il più ricco del mondo.

Matteo Petri

Giovane studente appassionato di giornalismo, filosofia e musica. Nato nella provincia toscana di Lucca nel 1995, diplomato allo scientifico e laureato in filosofia a Pisa nel 2017. Compulsivamente curioso di natura, assillatore di domande professionista. Vespista, nonché bassista nel tempo libero.