HomeSport Calcio femminile, record di presenze all’Allianz Stadium

Calcio femminile
record di presenze
all'Allianz Stadium

Gravina: "Giorno storico per il calcio"

Pedersen: "Mai visto un pubblico così"

di Chiara Viti25 Marzo 2019
25 Marzo 2019

Record di presenze per il calcio femminile all’Allianz Stadium che ieri ha ospitato il match fra Juventus e Fiorentina. Oltre 39.000 spettatori hanno assistito alla partita, approfittando dell’ingresso gratuito concesso dalla società. Vittoria alle bianconere, decretata dal gol di Sofie Pedersen a sette minuti dalla fine. L’attaccante juventina a termine della partita ha dichiarato: “Mai visto un pubblico così e qui in Italia”. La curva dell’Allianz, casa degli ultrà, ha ospitato famiglie, bambini e curiosi. Un pubblico diverso da quelli a cui si è abituati ma che si è dimostrato altrettanto appassionato ed entusiasta. Non sono mancati anche i cori, ma caratterizzati da toni decisamente più moderati: ”Se saltelli segna la Girelli” ha intonato la curva.

Grande emozione e sorpresa dunque per la straordinaria affluenza: “Non siamo abituate a 40 mila persone” ha commentato Sara Gama, capitano della Juve e della Nazionale. Anche Rita Guardino, allenatrice juventina, si è detta molto sorpresa dall’alto numero di spettatori: ”Quando siamo entrate in campo ci siamo guardate attorno, ci siamo dette: ma siamo dentro un cartone animato?”

Secondo Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio, questo resterà un giorno storico per il mondo del calcio e una grande testimonianza di crescita “di quello che è ormai un patrimonio indiscusso del nostro sport”. Gravina ha anche risposto, ai microfoni di Radio anch’io Sport, a chi ha parlato di “grande ipocrisia” riferendosi alla gratuità del biglietto di ingresso: “Se non c’è interesse la gente non si sposta, non c’entra la gratuità” e ha proseguito: “I 40mila dello Stadium per una partita di calcio femminile, era un numero impensabile solo qualche settimana fa” auspicando di vedere la stessa partecipazione anche nei prossimi appuntamenti. “Torino deve diventare una regola”, ha concluso.

Ti potrebbe interessare

Master in giornalismo LUMSA
logo ansa
Carlo Chianura
Direttore delle testate e dei laboratori
Fabio Zavattaro
Direttore scientifico
@Designed & Developed by Bedig