L'Inter vola in testaSamp battuta 3-2oggi Genoa-Napoli

Tante iniziative contro l'antisemitismo la Lazio a Bologna senza i suoi tifosi

Il calcio scende in campo contro l’antisemitismo. Un minuto di silenzio prima del fischio di inizio per le vittime dell’olocausto e la lettura di un brano del “Diario di Anna Frank”. Queste le iniziative che la Figc, insieme all’Unione delle comunità ebraiche italiane, ha previsto per la giornata dei campionati di serie A, B e C. I capitani delle squadre omaggeranno i bambini, che tradizionalmente li accompagnano all’ingresso in campo, con una copia del “Diario” e del libro “Se questo è un uomo” di Primo Levi. Insomma, una presa di posizione netta in risposta agli adesivi antisemiti, affissi all’Olimpico durante il match tra Lazio e Cagliari.

Intanto, la decima giornata di Serie A si è aperta ieri sera con la vittoria dell’Inter per 3-2 con la Sampdoria. In attesa degli altri risultati, i nerazzurri volano in testa alla classica a 26 punti, grazie ai gol di Skiriniar e Icardi (doppietta), rimontati parzialmente  dai doriani Kownacki e Quagliarella. La vittoria della squadra di Spalletti impone al Napoli un solo risultato contro il Genoa. Insigne e compagni per tornare al comando del campionato dovranno vincere a Marassi (calcio d’inizio alle ore 20.45). La Juventus giocherà in casa contro la Spal, la Fiorentina affronterà il Torino in trasferta, mentre la Lazio farà visita al Bologna. I sostenitori biancocelesti hanno fatto sapere che non partiranno per il Dall’Ara, lasciando vuoto il settore ospiti. Un segno di protesta per l’eccessivo “teatro mediatico” creato intorno alla vicenda degli adesivi. Torna all’Olimpico, invece, la Roma di Di Francesco che se la vedrà contro il Crotone. Sfide salvezza tra Cagliari e Benevento e tra Sassuolo ed Udinese. Anticipo alle 18.30 per l’Atalanta, impegnata a Bergamo con l’Hellas Verona, mentre il Chievo in serata ospiterà il Milan di Montella.

Valerio Cassetta

Nato a Roma il 26 agosto 1990, è iscritto all’Albo dei Giornalisti dal 2012 nell'elenco dei pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università Lumsa di Roma nel 2015, collabora con "Il Messaggero" per la redazione sportiva. Inviato e reporter radio-televisivo.