Cannabis, Sì alla Cameraper la coltivazione in casaContrari Lega, FdI e FI

Gasparri: "Solo annunci, non sarà legge" Prosegue discussione sul testo

Ieri la Commissione Giustizia della Camera ha votato a favore del testo sulla depenalizzazione della coltivazione nella propria abitazione della cannabis. “Si depenalizza la coltivazione di non oltre quattro piante ‘femmine’ in casa”, ha annunciato il presidente della Commissione Mario Perantoni (M5S). Nel testo base, se da un lato diminuiscono le sanzioni per i fatti di lieve entità, aumentano da sei a dieci anni le pene per i reati connessi a traffico, spaccio e detenzione ai fini di spaccio della cannabis.

Hanno votato contro il provvedimento Lega, Fratelli d’Italia, Coraggio Italia e Forza Italia.  Italia viva si è astenuta, mentre hanno espresso voto favorevole tutti gli altri, dal radicale Riccardo Magi al Movimento 5 Stelle, Pd e Leu. Per il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri,  si tratta di annunci inutili: “Non sarà legalizzata”.
Dopo la votazione del testo base, dovrà essere fissato il termine per presentare gli emendamenti, da discutere in commissione.

Gabriele Crispo

Sono Gabriele Crispo, ho 27 anni e sono laureato in giurisprudenza. Ho conseguito un master in giornalismo alla Eidos Communication e svolto per un periodo la pratica forense.