Capodanno cinese in arrivo, i lavoratori chiedono aumento di stipendio

Foto Ansa

Pechino. I lavoratori migranti cinesi sono scesi in piazza per chiedere un aumento di stipendio. Secondo la categoria, infatti, i salari bassi e i pagamenti in ritardo da parte delle aziende non permetterebbero ai lavoratori di tornare nelle rispettive città d’origine per festeggiare l’arrivo del Capodanno lunare, in programma il prossimo 27 gennaio.

3
2
4
7
78
1
opp
MNB SRequestManager
Pechino. Alcuni lavoratori migranti cinesi si riuniscono all'esterno di una società per chiedere l'aumento di stipendio

Valerio Cassetta

Nato a Roma il 26 agosto 1990, è iscritto all’Albo dei Giornalisti dal 2012 nell'elenco dei pubblicisti. Laureato in Giurisprudenza presso l'Università Lumsa di Roma nel 2015, collabora con "Il Messaggero" per la redazione sportiva. Inviato e reporter radio-televisivo.