CAROLINA KOSTNER, RIVINCITA DI UNA VERA CAMPIONESSA

Carolina- Kostner

 

Carolina Kostner  si è aggiudicata il terzo gradino del podio alle olimpiadi di Sochi.A chi  , dopo Torino e Vancouver, l’aveva data per sconfitta Carolina ha risposto con un bronzo che vale un oro.E chi aveva messo in dubbio il suo valore scambiando la delicatezza con una presunta fragilità si è dovuto ricredere.Perchè Carolina perfetta nel suo bolero, non poteva essere lasciata fuori dal podio.é scesa in pista per prima, ha pattinato come solo lei sa fare; si è inclinata solo una volta , per il resto l’esecuzione è stata perfetta.Finiti i salti , con la sequenza di passi e trottole ha incantato il pubblico in un Ravel scatenato.
Questa volta non ce ne è stata per nessuno.Mentre piangeva e rideva ha affermato:”Questa medaglia è una magia”Anzi tutto il cammino fin qui è stato magico grazie a chi ha continuato a credere in me”.
Questi Giochi forse erano per lei l’ultima chance: a Pyeongchang nel 2018 avrà 31 anni, non troppi ma comunque tanti in uno sport come il pattinaggio artistico.

Stefania Fava

Stefania Fava

Nata a Roma il 2 aprile del 1981. Dopo aver frequentato il liceo classico si è laureata in Giurisprudenza alla Lumsa con una tesi in diritto dell'Unione Europea dal titolo:“Politica commerciale comunitaria”. Ha iniziato il suo percorso lavorativo facendo pratica per uno studio legale ma subito ha capito che quella non era la sua strada. Dalla sua immensa passione per la carta stampata si è resa conto che solo quello sarebbe stato il lavoro che avrebbe potuto fare. Il lavoro della sua vita.