HomeSport Champions League, oggi Juve-Bayer Leverkusen e Atalanta-Shakhtar

Torna la Champions League
con Juve-Bayer Leverkusen
l'Atalanta sfida lo Shakhtar

Sarri cerca il successo sfumato a Madrid

Gasperini deve cancellare l'esordio choc

di Chiara Viti01 Ottobre 2019
01 Ottobre 2019

Torna la Champions League con due gare chiave in ottica qualificazione. L’Atalanta cerca il riscatto contro lo Shakhtar Donetsk nella seconda giornata del gruppo C, dopo la pesante sconfitta dell’esordio contro la Dinamo Zagabria. “Abbiamo imparato la lezione e vogliamo fare risultato. In un girone come questo non ci sono margini di errore”, ha commentato in conferenza stampa l’allenatore Gian Piero Gasperini.

Il calcio d’inizio è fissato alle ore 18:55 di oggi. Dopo la doppietta con il Sassuolo, “el Papu” potrebbe però non essere della partita dal primo minuto. “Abbiamo solo Gomez da valutare”, ha confermato Gasperini. Tre i dubbi di formazione per l’ex allenatore dell’Inter: Hateboer o Gosens sulla fascia, Freuler o Pasalic a centrocampo, Ilicic o Malinovskyi sulla trequarti.

Muriel recupera e parte dalla panchina, “è guarito dall’influenza e ci sarà, non è al massimo della condizione ma è abile e arruolato”. Il tecnico non vuole sentir parlare di turnover: “Abbiamo una normale alternanza per via delle tante partite ravvicinate, ma chi gioca è considerato un titolare a tutti gli effetti. Abbiamo una formazione di sedici titolari”.

Grande attesa anche per l’incontro fra Juventus e Bayer Leverkusen alle 21. Il tecnico Maurizio Sarri alla vigilia del match di questa sera all’Allianz Stadium si è mostrato soddisfatto sullo stato di forma della sua squadra: “Nelle ultime tre partite abbiamo avuto un netto miglioramento sotto tutti i punti di vista. È chiaro che confrontare dati fisici da una partita all’altra è difficile”. Questo il possibile undici dei bianconeri, che registrano alcun recuperi rispetto all’ultima uscita di campionato con la Spal: Szczęsny in porta, Alex Sandro sulla fascia sinistra, Bonucci e De Ligt centrali, Cuadrado probabile terzino destro. A centrocampo Khedira, Pjanić e Matuidi, mentre Ramsey agirà alle spalle di Higuain e Ronaldo.

Ti potrebbe interessare

Master in giornalismo LUMSA
logo ansa
Carlo Chianura
Direttore delle testate e dei laboratori
Fabio Zavattaro
Direttore scientifico
@Designed & Developed by Bedig