epa07884560 A handout photo made available by Xinhua News Agency shows Chinese President Xi Jinping delivering his speech during the parade celebrating the 70th Anniversary of the founding of the country on Tiananmen Square in Beijing, China, 01 October 2019. China commemorates the 70th anniversary of the founding of the People's Republic of China on 01 October 2019 with a grand military parade and mass pageant. EPA/XINHUA NEWS AGENCY HANDOUT MANDATORY CREDIT, ONE TIME EDITORIAL USE ONLY, NO SALES HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES

Cina, l'annuncio di Xi "Sconfitta la povertà è un risultato storico"

Quasi 100 milioni di persone portate fuori dall'indigenza

La Cina ha sconfitto la povertà estrema. Il presidente Xi Jinping ha ufficializzato “la vittoria totale” nell’eliminazione dell’indigenza, durante la cerimonia tenuta nella Grande Sala del popolo. Il leader ha sottolineato la centralità avuta dal Partito comunista cinese nel raggiungimento di questo successo, essendosi questo battuto “per migliorare il benessere delle persone” e avendo nella lotta alla povertà “la sua missione originaria”. Negli otto anni di presidenza Xi Jinping, la Cina ha portato fuori dalla povertà oltre dieci milioni di persone l’anno (per un totale che sfiora i cento milioni), spendendo 1.600 miliardi di yuan.

Grazie al conseguimento di questi obiettivi, la Cina ha realizzato “un altro miracolo che passerà alla storia”, ha sottolineato il leader del Partito comunista cinese.

Valerio Albertini

Nato a Roma il 27 aprile 1998. Laureato in Scienze della Comunicazione, Informazione e Marketing alla Lumsa. Sono appassionato di sport, in particolare calcio. Amo scrivere e raccontare storie.