La Corte di giustizia Ueha riconosciuto l'immunitàa leader catalano Junqueras

Esulta l'ex presidente Puigdemont "Ci sono ancora giudici in Europa"

È in carcere dal novembre 2017 il leader indipendentista catalano Oriol Junqueras, ma presto potrà essere libero. La Corte di Giustizia della Ue ha riconosciuto che l’immunità parte dal momento della proclamazione dei risultati del voto europeo. E dal momento che è stato eletto al Parlamento Ue a maggio scorso, la Spagna dovrebbe rilasciarlo immediatamente affinché possa assumere il suo incarico.

Condannato dalla giustizia spagnola a 13 anni di prigione e di allontanamento dal pubblico ufficio, Junqueras si era battuto per l’organizzazione del referendum sull’indipendenza. Sulla sentenza della Corte di giustizia europea, è intervenuto l’ex presidente catalano Carles Puigdemont su Twitter: “Ci sono ancora giudici in Europa. La Corte di giustizia europea difende gli stessi criteri che abbiamo sostenuto noi contro il Parlamento europeo e le autorità spagnole, che hanno cercato di alterare il funzionamento della democrazia europea”.

Alessandro Rosi

Il basket lo appassiona mentre la scrittura lo emoziona. Nato a Roma nel 1989, intraprende la carriera giuridica fino ad ottenere l’abilitazione alla professione forense, ma nel frattempo viene stregato dal mondo del giornalismo. Come dice John Lennon: “La vita è ciò che ti succede mentre stai facendo altri progetti”.