Arrivano aiuti dalla Cinaper contrastare l'epidemiaIpotesi riduzione bollette

Sbarcata a Fiumicino un'equipe di medici già in corsia specializzandi in medicina

L’emergenza per la pandemia di Covid-19 continua a complicarsi, ma l’Italia studia nuove misure e accetta ogni aiuto per affrontarla.

Intorno alle 22.30 di ieri sera è atterrato a Roma un airbus dalla Cina con a bordo un’equipe di medici specializzati nella lotta al Coronavirus, oltre a numerosi dispositivi sanitari e migliaia di mascherine.

Aiuti anche dagli specializzandi in Medicina, già in corsia presso vari ospedali per gestire i pazienti. Lo conferma il ministro dell’Università Gaetano Manfredi in un’intervista al Mattino, aggiungendo che è stato accelerato “il percorso per le lauree infermieristiche, in modo tale che centinaia di infermieri possono essere subito impiegati negli ospedali, in primis quelli della Lombardia”.

Il governo sta inoltre valutando l’ipotesi di una riduzione delle bollette per tutto il 2020, da inserire nel nuovo decreto anti-Coronavirus e da attuare attraverso un intervento sugli oneri di sistema, in modo da dare sostegno a famiglie e imprese.

Azioni che si rendono necessarie di fronte ai numeri che non sembrano rallentare. L’ultimo bollettino sui contagi da Covid-19, rilasciato ieri dal capo della Protezione civile Angelo Borrelli durante l’ormai consueta conferenza stampa quotidiana, parla di 15.113 casi accertati, di cui 1.258 guariti, 213 in più rispetto a mercoledì, e 1.016 morti, aumentati di 189 unità. In Umbria si registra la prima vittima, un 66enne ricoverato all’ospedale di Perugia, le cui condizioni erano apparse subito gravi.

Ieri mattina Walter Ricciardi dell’Oms aveva parlato di una “lunga guerra” contro il virus, destinata a durare almeno fino all’estate. Ma l’esperienza della Cina dimostra che, rispettando le norme di contenimento stabilite, è possibile vedere la curva dei nuovi casi appiattirsi con il passare dei giorni. A Wuhan sono state necessarie sei settimane.

Francesco Muccino

Nato a Roma nel 1991, sono laureato in Scienze della Comunicazione. Di carattere altruista ed amante della scrittura, sono da sempre interessato all’ambito giornalistico e partecipo al Master della Lumsa per comprendere meglio quale potrà essere il mio percorso di vita.