Successo per Cristoforetti sarà prima donna europeacapo della stazione spaziale

Oggi l'annuncio dell'Esa Asi: "Samantha è orgoglio italiano"

L’astronauta Samantha Cristoforetti, dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), sarà la prima donna europea a comandare la Stazione Spaziale Internazionale e prenderà il posto del comandante russo Oleg Artemyev.

La notizia è stata diffusa dall’Esa che ha  spiegato come, con il nuovo ruolo,  AstroSamantha diventerà il quinto comandante europeo della Stazione Spaziale (dopo Frank De Winne, Alexander Gerst, Luca Parmitano e Thomas Pesquet). La carica diventerà ufficiale dopo la tradizionale cerimonia di passaggio di consegne che si svolgerà il 28 settembre 2022 e che sarà trasmessa in diretta dalla Stazione spaziale internazionale su ESA Web TV.

“Congratulazioni a Samantha: la sua nomina è motivo di particolare orgoglio per l’Italia e per l’Europa. Come prima donna europea a ricoprire la carica di comandante, Samantha sarà ancora una volta fonte d’ispirazione per le giovani generazioni” ha commentato il presidente dell’Agenzia spaziale italiana (Asi), Giorgio Saccoccia, spiegando che “un incarico di tale valore affidato per la seconda volta ad un astronauta di nazionalità italiana è anche la conferma del ruolo e dell’importanza che riveste il nostro Paese nell’esplorazione dello spazio e nelle attività spaziali internazionali. Auguri Samantha da parte di tutta l’Agenzia Spaziale Italiana e dai tuoi concittadini!”.

Francesca Massimano

Laureata in lingue e letterature straniere, amo la letteratura spagnola e i libri di Miguel de Unamuno. Ho conseguito due master, il primo in “Programmazione Comunitaria” e il secondo in “Media Entertainment”. Ho fatto diverse esperienze di stage e di lavoro, dal Parlamento Europeo a Radio1 Rai, passando per la puntata 0 di un programma tv creato grazie ad un bando di Regione Lazio. Mi sono trasferita a Roma da qualche anno e sogno di rimanerci per tutta la vita.