Curling tricoloreil duo italianooggi in finale a Pechino

Constantini e Mosaner incontrano la Norvegia

Manca meno di un’ora alla storica corsa all’oro olimpico di Pechino degli italiani nel curling doppio misto. Alle 13.05 (ore italiane) Stefania Costantini e Amos Mosaner affronteranno la finale contro la Norvegia. Ma i due azzurri, 22 anni lei e 26 lui, sono già da record. Ieri hanno conquistato la decima vittoria su dieci gare, battendo la Svezia con un perentorio 8-1 e superando i maestri di questo sport come Canada (campione in carica) e la Scozia.

“Hanno giocato la partita perfetta. Non c’è stato niente da fare”, ha detto lo svedese Oskar Eriksson, che vanta un bronzo a Sochi e un argento a PyeongChang. “Siamo partiti in equilibrio, poi abbiamo mantenuto la pressione su di loro e segnato punti in ogni end – ha spiegato Constantini – creato un gap importante, abbiamo giocato più a nostro agio”. Intanto grazie alle vittorie guadagnate dai due azzurri, il curling sta attirando sempre più l’attenzione in Italia, dove fino ad ora era ritenuto uno sport di nicchia.

Paola Palazzo

Laureata in Culture della moda nella Facoltà di lettere e beni culturali all'Università di Bologna. Frequento il Master di 1° livello in Giornalismo alla LUMSA di Roma.