Droga, arrestato un italianoin Gran BretagnaSequestrati 500kg di cocaina

Il carico a bordo di un aereo privato Cinque gli uomini coinvolti

Oltre 57 milioni di euro è il valore del carico di cocaina trovato lunedì, in Inghilterra, a bordo di un aereo privato nello scalo di Farnborough, Hampshire. Cinque sono state le persone arrestate, tra cui un italiano, il ventottenne Alessandro Iembo, la cui identità è stata svelata questa mattina dall’emittente televisiva britannica Itv. I complici sono di nazionalità inglese – due fratelli – e spagnola. Tutti, comunque, dovranno comparire oggi davanti alla Corte di Uxbridge.

Quindici valigie, con 500 chilogrammi di cocaina, sono state ritrovate dalla polizia sul velivolo che era arrivato in Inghilterra da Bogotà (Colombia). Nel corso dell’operazione sono state anche perquisite tre case a Bournemouth, dove sono stati sequestrati computer e cellulari. Si tratta, secondo l’Agenzia nazionale anticrimine (Nca), di uno dei più grandi quantitativi di droga introdotti nel Regno Unito “da molti anni”.

Rossella Melchionna

È nata ad Ariano Irpino (AV) il 17/11/1991. Dopo aver conseguito la laurea magistrale in Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale presso l’Università degli studi di Salerno, collabora con due testate cartacee, "Segnocinema" (bimestrale di teoria e critica del cinema) e "Il Mattino" (quotidiano, edizione Avellino).