Avvistate due sagomesul Nanga ParbatForse gli alpinisti dispersi

A breve la ricognizione in elicottero Nardi e Ballard scomparsi il 24 febbraio

Le osservazioni effettuate con un telescopio dal campo base del Nanga Parbat, che scrutano la vetta alla ricerca degli scalatori Daniele Nardi e Tom Ballard, avrebbero individuato due sagome. L’annuncio è arrivato dal profilo Facebook di Nardi, scritto dal suo staff. A breve sarà effettuata una ricognizione in elicottero “per la valutazione ravvicinata di alcune immagine del telescopio”.

A comunicare la novità è stato l’alpinista basco Alex Txikon, impegnato, con il suo team, nelle ricerche dei due scalatori, dispersi da 12 giorni sulla parete Nord-Occidentale del Nanga Parbat, la nona montagna più alta della Terra, situata in Pakistan. “Alex ci comunica che ieri dal campo base ha individuato due sagome sulla montagna; da questa mattina all’alba stanno operando per effettuare osservazioni approfondite della parete”, si legge ancora sulla pagina Facebook dell’alpinista di Sezza.

Tommaso Coluzzi

Tommaso Coluzzi è nato e cresciuto a Roma, ha ventiquattro anni, un sacco di macchinette fotografiche ed una laurea in Comunicazione. Ama scrivere di tutto e si interessa, in ordine sparso, di dinamiche culturali internazionali, cinema, musica e tutto ciò che è catalogabile in ambito artistico