Fridays for future, torna lo sciopero contro il climate change

Foto Ansa

Gli attivisti di Fridays for future tornano in piazza. Le manifestazioni contro il riscaldamento globale non si stanno svolgendo solo in Italia, ma in tutto il mondo. Le città italiane che hanno aderito allo sciopero sono sessanta. Da quando l’attivista svedese Greta Thunberg ha lanciato questa tendenza – quasi cinque anni fa – lo sciopero per il clima ha riscosso sempre molto successo, in particolare tra i giovani.

 

Niccolò Maurelli

Laureato in scienze politiche e relazioni internazionali, grande appassionato di calcio e Formula 1. Cultura e sport sono gli ambiti che preferisco: quando sarò giornalista professionista, mi piacerebbe seguire i più grandi eventi sportivi internazionali.