Sofia Goggia durante la gara di slalom gigante femminile della Coppa del Mondo di sci alpino / Foto Ansa

Infortunio in allenamentoper Sofia Goggia. Si temefrattura di tibia e perone

Stagione finita per la campionessa che puntava alle Olimpiadi 2026

ROMA –  Ancora un infortunio per Sofia Goggia. La sciatrice bergamasca è caduta in allenamento, sulla pista di Temù, in provincia di Brescia, infortunandosi alla gamba, per la quale si teme la frattura di tibia e perone. L’incidente è avvenuto nel corso di una sessione di allenamento che la fuoriclasse azzurra stava svolgendo in vista dei prossimi appuntamenti della Coppa del Mondo di sci alpino femminile 2023-2024.

Un incidente importante per Goggia che rischia ora di compromettere la sua rincorsa verso i Mondiali 2025 e le Olimpiadi di Milano-Cortina 2026, ultimi traguardi per una carriera caratterizzata da grandi successi, ma anche terribili cadute. I primi soccorsi hanno provveduto ad immobilizzarle la gamba infortunata e ora la 31enne sarà trasportata all’ospedale la Madonnina di Milano, dove si sottoporrà ad “approfonditi controlli medici”, fanno sapere fonti della Federesci.

Goggia – 24 vittorie in coppa del Mondo – in questa stagione aveva raccolto sei podi (due successi, nel superG a St.Moritz e nella libera di Altenmarkt) ed era al comando della coppa del mondo di discesa e quinta in quella generale.

Martina Vivani

Nata a Roma nel '96, sono laureata in Lettere Moderne ed Editoria e scrittura. Guidata da un forte interesse per il mondo della comunicazione, sogno di poter diventare giornalista professionista.