Giorgio Parisi vinceil Nobel per la Fisica"Non me lo aspettavo"

Causa Covid non è prevista la cerimonia Il ministro Messa: "Giornata storica"

Il Nobel per la Fisica 2021 va al ricercatore italiano Giorgio Parisi. Il 73enne è fisico teorico dell’Università Sapienza di Roma e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) oltre che vicepresidente dell’Accademia dei Lincei. Il Nobel è arrivato “per i contributi innovativi alla comprensione dei sistemi fisici complessi”.

“Sono felice, non me lo aspettavo, ma sapevo che avrebbero potuto esserci delle possibilità”, ha dichiarato il fisico in collegamento con l’Accademia delle Scienze di Stoccolma. Anche il ministro dell’Università e Ricerca, Maria Cristina Messa, ha commentato l’assegnazione: “È una giornata storica per l’Italia. Dire ‘complimenti’ a Giorgio Parisi è riduttivo. È un maestro ed esempio per tanti giovani, ricercatori e non”.

Parisi dovrà dividere il prestigioso riconoscimento con i due studiosi Syukuro Manabe e Klaus Hasselman, entrambi impegnati in ricerche su modelli climatici e riscaldamento globale. Ai vincitori sarà consegnata a domicilio una medaglia d’oro e un premio economico di 986mila euro da dividere. Dopo il Nobel per la medicina riconosciuto ieri agli americani David Julius e Ardem Patapoutian, nei prossimi giorni sarà il turno di quello per la chimica, letteratura, pace ed economia. Non è prevista, causa Covid, la cerimonia ufficiale.

Luca Sebastiani

Mi chiamo Luca Sebastiani e sono laureato (triennale e magistrale) in Storia, ho poi frequentato un Master in Geopolitica e Sicurezza Globale. Un occhio di riguardo verso gli Esteri.