Juve, sogno Donnarumma Gigio è scontento a Parigidopo le ultime panchine

La società bianconera ci pensa Szczesny non è più intoccabile

L’avventura di Gianluigi Donnarumma a Parigi potrebbe già essere vicina ai titoli di coda. Il numero uno della nazionale italiana, protagonista di grandissime prestazioni a Euro2020, sta incontrando più di qualche difficoltà nel Psg, dove la concorrenza del costaricano Keylor Navas ha messo a serio rischio il suo posto da titolare nell’avvio di campionato. Proprio per questo, come riportato dal Corriere della Sera, l’agente Mino Raiola è pronto a muoversi per portarlo a Torino, sponda Juventus.

D’altronde quello tra Donnarumma e i bianconeri sembrava essere un matrimonio destinato a realizzarsi già quest’estate. Solamente la grande fiducia ribadita più volte dal tecnico della Juve nei confronti di Szczesny ha fatto saltare la trattativa. Ora, però, il malumore che si respira intorno al portiere polacco, protagonista di prestazioni non all’altezza del suo nome, potrebbe indurre la società torinese a puntare forte sul nome di Donnarumma.

Sull’altro fronte anche il portiere della nazionale gradirebbe un suo approdo a Torino. All’indomani degli Europei nessuno avrebbe dubitato della titolarità del giocatore campano nel club parigino, ma la realtà dei fatti dice che attualmente le chiavi della porta del Psg sono affidate all’ex Real Madrid, Keylor Navas. Le due partite giocate dal primo minuto da Donnarumma contro Clermont Ferrand e Lione avevano lasciato pensare che le gerarchie fossero cambiate. Nell’ultimo match contro il Metz, però, tra i pali titolare è tornato Navas e l’ex Milan si è dovuto accomodare nuovamente in panchina.

Le sorti della trattativa saranno affidate all’agente del portiere italiano Mino Raiola, che negli ultimi anni ha rafforzato i propri rapporti con la società bianconera dopo gli affari Pogba e De Ligt. I tifosi bianconeri sognano, i prossimi mesi ci diranno se si tratta solo di fantamercato o di un affare destinato a realizzarsi.

Paolo Consolini

Mi chiamo Paolo Consolini e sono nato il 1 marzo 1998 a Roma. Sono laureato in Scienze della Comunicazione presso l’Università LUMSA. Seguo con passione lo sport, in particolare il calcio estero.