HomeEsteri 18 anni dopo l’11 settembre il mondo ricorda l’attentato che ha segnato New York

18 anni dopo l'11 settembre
il mondo ricorda l'attentato
che ha segnato New York

Oggi le commemorazioni a Ground Zero

sei monoliti celebrano tutte le vittime

di Chiara Viti11 Settembre 2019
11 Settembre 2019

New York e il mondo intero ricordano oggi la tragedia dell’11 settembre, che causò la morte di quasi tremila persone e il ferimento di oltre seimila. Due aerei di linea per mano degli estremisti di Al Qaida vennero dirottati contro le Torri Gemelle, un terzo dirottato contro il Pentagono.

I passeggeri di un quarto aereo, diretto contro il Campidoglio o la Casa Bianca a Washington, tentarono senza successo di riprendere il controllo del velivolo che si schiantò in in un campo vicino a Shanksville, nella Contea di Somerset in Pennsylvania.

Oggi le commemorazioni, diciotto anni dopo, tra le polemiche per i falliti negoziati di pace con i talebani e il loro invito segreto a Camp David. Quest’anno, durante la lettura dei nomi nella cerimonia di commemorazione sono stati posizionati sei monoliti dedicati a tutti coloro che hanno perso la vita a causa dell’esposizione alle sostanze tossiche delle macerie di Ground Zero.

Vigili del fuoco, poliziotti, soccorritori e cittadini morti per gli effetti degli attacchi alle Torri gemelle. Le commemorazioni inizieranno alle 8,25, ora di New York (le 14.25 in Italia). Come ogni anno verrà dedicato alle vittime un tributo di luci, il “Tribute in Night”. I fasci di luce si accenderanno al tramonto dell’11 settembre e resteranno accesi fino all’alba delle 12.

Ti potrebbe interessare

Master in giornalismo LUMSA
logo ansa
Carlo Chianura
Direttore delle testate e dei laboratori
Fabio Zavattaro
Direttore scientifico
@Designed & Developed by Bedig