L'uragano Irma è arrivato ai Caraibi con venti fino a 300 km orari

Ordine di evacuazione alle Bahamas massima allerta nei Caraibi e in Florida

Irma, il più potente uragano mai registrato sull’oceano Atlantico, si è avvicinato ai Caraibi.
Il servizio meteorologico americano ha riferito che l’enorme tempesta sprigiona  venti mai registrati prima ad ora nell’Atlantico, fino a 295 chilometri orari. Di categoria 5, il massimo della scala, Irma si sta avvicinando alle Piccole Antille, con una traiettoria che nel fine settimana potrebbe raggiungere la costa meridionale degli Stati Uniti.

Massima allerta in tutte le isole dei Caraibi. Il presidente Donald Trump ha dichiarato lo stato di emergenza in Florida, Porto Rico e le Isole Vergini mentre il primo ministro delle Bahamas, Hubert Minnis, ha ordinato un’evacuazione obbligatoria delle isole, definita “la più grande dovuta ad un uragano nella storia del Paese”.
Potenzialmente catastrofico, Irma è stato classificato tra i più potenti degli ultimi 10 anni, peggiore anche di Harvey che con le sue inondazione ha messo in ginocchio il Texas e ucciso 60 persone.

Nancy Calarco

Nasce a Bologna nel 1993. Frequenta la Facoltà di Giurisprudenza di Bologna, laureandosi in Consulente del lavoro e delle relazioni aziendali. Ha studiato inglese a Toronto ottenendo il certificato linguistico IELTS. Ha svolto l’Erasmus Placement a Londra lavorando per una società di consulenza. Appassionata di libri, viaggi e fotografia, estremamente critica e curiosa.