Crollano palazzi a Marsigliaall'opera i soccorritori si cercano i sopravvissuti

Al momento risultano due feriti lievi A rischio un terzo edificio

Questa mattina, nel centro di Marsiglia, due palazzi sono crollati. A riferirlo sono i media francesi. Il primo edificio crollato, era di tre piani e si trovava in Rue d’Aubagne, nel primo arrondissement della città. Il secondo, adiacente a quello collassato, era anche esso di tre piani. Secondo i pompieri sul posto, a rischio c’è anche un terzo edificio.
Le autorità locali invitano la cittadinanza ad evitare il settore per permettere il passaggio ai soccorsi.
Al momento risultano almeno due feriti lievi. Inoltre una donna è uscita indenne dal palazzo, ricoperta di polvere. Sul posto sono presenti 18 veicoli dei soccorsi e 40 vigili del fuoco, alla ricerca di eventuali vittime o sopravvissuti.
Secondo l’ipotesi dei media francesi, all’origine dei crolli c’è la pioggia degli ultimi giorni, che avrebbe reso più vulnerabili le strutture già fatiscenti. Il sindaco Jean-Claude Gaudin, giunto sul posto, ha dichiarato: ”Ciò che è accaduto è gravissimo”.

Diana Sarti

Nata a Roma nel 1995, si è laureata in scienze politiche alla Luiss. Scrive soprattutto per il web, con particolare attenzione agli esteri. Appassionata di teatro e Giochi olimpici, ha scritto spesso di nuoto e atletica leggera. Viaggiatrice da sempre e poliglotta, parla cinque lingue.