"Messi è meglio di Pelè"Record di gol in Nazionalecon le tre reti alla Bolivia

L'Argentina celebra la Copa América premiato il campione in lacrime

Lionel Messi ha scritto una nuova pagina di storia. È diventato il calciatore sudamericano con più gol segnati con la nazionale. La stella del Paris Saint-Germain è giunta a quota 79 gol alla sua 153ma presenza con la sua Argentina. Il record, che era detenuto da Pelè, è stato superato grazie alla tripletta con cui “la pulce” ha portato la selezione biancoceleste a battere per 3-0 la Bolivia in una partita di qualificazione ai Mondiali del 2022.

Messi ha segnato al 14′ eguagliando il leggendario campione brasiliano, per poi superarlo definitivamente con due reti di pregevolissima fattura al 64′ e all’88’. Il tutto davanti ai 25.000 spettatori dello stadio Monumental di Buenos Aires, aperto al pubblico per la prima volta dall’inizio della pandemia di Covid-19. I tifosi della Selección hanno anche potuto festeggiare la Copa América, vinta lo scorso 10 luglio.

Al fischio finale, ecco le lacrime di gioia del campione a portata di telecamere, mentre tutti i compagni lo festeggiavano, sotto gli occhi dei genitori che avevano assistito alla sua tripletta in tribuna. Pelè invece, fermo a 77 gol segnati col Brasile, a breve verrà incalzato anche da Neymar, a quota 69, in un inevitabile passaggio di consegne.

Per Messi la rivalità con Cristiano Ronaldo continua e si rinnova con un altro capitolo. A una settimana dal primato battuto dal portoghese, che grazie all’ennesima realizzazione contro l’Irlanda è diventato il miglior bomber assoluto a livello di nazionale con 111 reti – Lionel Messi ha così risposto presente. Se prima gli si poteva imputare di non aver ottenuto successi importanti con la Nazionale, a differenza della stella portoghese, il recente trionfo in Copa América ha sfatato anche questo tabù.

Enrico Scoccimarro

Laureato in Scienze sociali a Torino con una tesi sulla violenza di genere, frequento il master in giornalismo LUMSA dal 2020. Amo osservare le realtà che mi circondano e capirne il significato. Ho trattato nei miei articoli questioni di genere, antisessismo in generale e sport. Le mie passioni più grandi sono la cultura greca, il calcio e la cucina.