Mondiali in QatarFrancia vola in finale2 a 0 contro il Marocco

"Ora dobbiamo pensare alla finale” Il commento di Theo Hernández

DOHA – Finisce con un due a zero a favore della Francia la favola del Marocco. Sono infatti i Blues a conquistare il secondo posto alla finale contro l’Argentina. La squadra nordafricana rimane comunque la vera sorpresa di questi mondiali, essendo la prima nazionale del continente nero a raggiungere la semifinale di un mondiale di calcio. Il gioco del Marocco, verticale e preciso, ma privo di un terminale offensivo, non è stato sufficiente a battere la Francia, che già dopo 5 minuti dal fischio di inizio segna il primo gol grazie a Theo Hernández. “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile perché il Marocco è un’ottima squadra ma abbiamo vinto noi e ora dobbiamo pensare alla finale” ha dichiarato il calciatore subito dopo la partita, che ha aggiunto “È stato un mese fantastico, in cui abbiamo lavorato tutti i giorni per arrivare a questo momento: ora dobbiamo recuperare bene, io sono veramente stanco”.

Anche il presidente Emmanuel Macron ha assistito dagli spalti alla partita “Lo sport regala emozioni” ha detto il premier francese “io ero teso perché una partita non si vince mai fino all’ultimo e i marocchini hanno giocato molto bene”.

Tifosi marocchini subito dopo la sconfitta

Ed è subito festa a Parigi, dove fuochi d’artificio hanno colorato la città, mentre a El-Khor, nel deserto qatarino, i tifosi cantano a squarciagola la Marsigliese. I tricolori bleu-blanc-rouge rimpiono le strade, con il cielo illuminato a giorno.

Anche il Marocco continua la sua corsa ai mondiali: la nazionale, si troverà infatti a lottare per il terzo posto contro la Croazia nella partita in programma sabato 17 dicembre. I mondiali si concluderanno invece il 18 con la partita che incoronerà la squadra campione del mondo. Al Luisail Stadium, a circa 15 chilometri da Doha potremmo vedere contrapporsi l’argentino Leo Messi e il francese Kylian Mbappé. Lo spettacolo è assicurato.

Nella foto in alto, i tifosi che festeggiano la vittoria della Francia sul Marocco nella semifinale della Coppa del Mondo del Qatar 2022 sugli Champs-Elysees a Parigi.

Alessandra Bucchi

Sono laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali con una laurea magistrale in Conflitti, Studi Strategici e Analisi di Politica Estera. Ho anche fatto un tirocinio presso un'agenzia di marketing digitale.