Nomine per i telegiornaliil cda Rai decide domaniCarboni verso il Tg1

Trovata l'intesa tra Di Maio e Salvini Per le reti si prevede uno slittamento

Sembra essere stata trovata l’intesa sulle nomine in Rai, con l’ad Fabrizio Salini che farà avere ai consiglieri d’amministrazione i cv dei futuri direttori di reti e telegiornali. L’appuntamento per le nomine è domani alle ore 10.30.

Dopo l’impasse tra Di Maio e Salvini, con il leader leghista che aveva bocciato tutti i nomi dei grillini per il Tg1, il nome per il primo canale è quello del giornalista del Tg2 Giuseppe Carboni, indicato dal M5S. Gli altri nomi per i telegiornali sono invece Gennaro Sangiuliano (indicato dalla Lega) per il Tg2, Giuseppina Parteniti al Tg3 e Luca Mazzà alla Radio, indicato dal Pd.

Per quanto riguarda i direttori delle reti, fonti interne indicano in Maria Pia Ammirati e Stefano Coletta i probabili futuri vertici di Rai 2 e Rai 3, anche probabilmente si andrà verso uno slittamento. Infine Alessandro Casarin al Tgr, Maurizio Losa o Jacopo Volpi a Raisport, Antonio Preziosi a Rai Parlamento.

Andrea Murgia

Nato a Palermo l’8 aprile 1993, ho una laurea triennale in Scienze della Comunicazione e adesso ho iniziato il Master biennale in Giornalismo alla Lumsa. Amo lo sport, in particolare calcio e motori, e la musica rock e metal.