Foto by Pixabay

Portogruaro, morto a 18 mesibimbo trovato in stradacon un trauma alla testa

Si era allontanato da casa da solo Forse vittima di un incidente

PORTOGRUARO (VENEZIA) – È morto in ospedale il bambino di 18 mesi che lunedì sera a Portogruaro, in provincia di Venezia, è stato trovato agonizzante in strada, poco lontano da casa. Fatale un trauma alla testa riportato, secondo i primi accertamenti, a seguito di un incidente.

I Carabinieri stanno lavorando alla ricostruzione della tragedia, che i genitori non hanno saputo spiegare in modo convincente. L’ipotesi è che il bimbo si sia allontanato da casa senza essere visto: in strada sarebbe stato investito da un’auto in corsa, poi fuggita. Non si esclude, al momento, la pista dell’incidente domestico. Da scartare, invece, le ipotesi dei maltrattamenti.

A scoprire il piccolo, figlio di una coppia di origine serba, sarebbe stata la mamma. Le sue grida disperate hanno destato l’attenzione degli altri parenti. Accorsi sul posto, hanno caricato il piccolo in macchina verso l’ospedale di Portogruaro. Una corsa disperata dall’esito drammatico: i medici non hanno potuto fare niente per salvarlo.

Ancora in corso le indagini per accertare in che modo si sia verificata la tragedia: le forze dell’ordine hanno inviato la segnalazione ai magistrati della Procura di Pordenone, competente territorialmente.

Niccolò Maurelli

Laureato in scienze politiche e relazioni internazionali, grande appassionato di calcio e Formula 1. Cultura e sport sono gli ambiti che preferisco: quando sarò giornalista professionista, mi piacerebbe seguire i più grandi eventi sportivi internazionali.