Migliaia di appassionati di golf assistono alla prima giornata della Ryder Cup. | Foto Ansa

Prima giornata Ryder CupL'Europa in vantaggioalle "olimpiadi" del golf

Migliaia di appassionati all'evento Il team Europe batte gli Usa per 4 a 0

ROMA – Con la folla già esultante dalle prime luci dell’alba, ha preso avvio questa mattina la 44esima edizione della Ryder Cup, l’evento sportivo dedicato al golf. Il più importante al mondo, per la prima volta ospitato in Italia, dai campi del Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia.

A segnare l’avvio della competizione è il tee shot dell’americano Scottie Scheffler, accompagnato da Sam Burns, contro lo spagnolo Jon Rahm in coppia con l’inglese Tirrel Hatton per il Team Europe. E sono proprio loro ad aggiudicarsi i primi punti della giornata. “Ci siamo caricati a vicenda”, ha commentato Rahm, che ha sottolineato “il grande spirito di squadra” condiviso con Hatton. L’avvio positivo del Team Europe è stato confermato con la disputa degli altri match che hanno portato la squadra a 4-0 contro gli statunitensi.

La giornata proseguirà con la sfida tra Hovland/Hatton (Eur) e Thomas/Spieth (Usa).  Toccherà poi a Rahm/Hojgaard (Eur) contro Scheffler/Koepka (Usa), quindi MacIntyre/Rose (Eur) contro Homa/Clark (Usa). Per finire il match tra  McIlroy/Fitzpatrick (Eur) e Morikawa/Schauffele (Usa).

Chiara Esposito

Nata a Napoli. Laureata in Archeologia, storia dell'arte e scienze del patrimonio culturale presso l'Università Federico II e in Editoria e Scrittura alla Sapienza. Aspiro a diventare giornalista professionista.