Rapporto Oxfam sull'ItaliaAscensore sociale bloccatoaumenta la disuguaglianza

"Ci vogliono 5 generazione per passare dalla povertà a reddito medio nazionale"

In Italia l’ascensore sociale è bloccato, la disuguaglianza intergenerazionale è in crescita e le aspirazioni dei giovani a un futuro più equo sono compromesse. È quanto emerge dal rapporto Oxfam “Non rubateci il futuro” presentato questa mattina.
Nel rapporto della confederazione si legge che “i figli delle persone collocate nel 10% più povero della popolazione italiana ad oggi avrebbero bisogno di 5 generazioni per arrivare a percepire il reddito medio nazionale”. E ancora che “ai due estremi della distribuzione della ricchezza, 1/3 dei figli di genitori più poveri, è destinato a rimanere fermo al piano più basso dell’edificio sociale, mentre il 58% di quelli i cui genitori appartengono al 40% più ricco, manterrebbe una posizione apicale”. Tutto in uno scenario in cui il 13% degli under 29 è “working poor” a causa dell’aumento della precarietà lavorativa.

Giacomo Andreoli

Nato a Roma il 16/08/1995. Laureato triennale in Filosofia all'Università degli Studi Roma Tre, ha collaborato con il magazine "Wild Italy" ed il quotidiano del litorale romano "Il Corriere della Città". Si è occupato principalmente di cronaca e politica locale (Anzio, Aprilia, Latina, Pomezia, Roma) e nazionale-europea (con focus ed approfondimenti).