Siria, assalto a IdlibErdogan si opponeFavorevoli Rohani e Putin

Erdogan teme che gli sfollati finiscano tutti in Turchia

Non conviene alla Turchia l’assalto delle truppe siriane a Idlib, ultima roccaforte degli insorti al regime di Assad, poiché potrebbe causare un forte afflusso di immigrazione verso il Bosforo. È questo il pensiero di Recep Erdogan, il presidente turco, che chiede al governo siriano di fermarsi.

Lo ribadirà anche al vertice con i presidenti di Iran e Russia. Ma Rohani e Putin non sono d’accordo e sostengono invece l’offensiva finale di Assad.

Christian Dalenz

Nato a Roma il 30/10/85. Laureato all’Università La Sapienza (Roma) in Relazioni Economiche Internazionali nel 2011 e in Analisi Economica delle Istituzioni Internazionali nel 2014, e in Economic Policy alla Facoltà di Arti e Scienze Sociali dell’Università di Kingston (Londra) nel 2016. Scrive articoli di politica, economia, cinema e musica per varie testate, tra cui Lumsanews, Forexinfo e Slowcult. Facebook: https://www.facebook.com/articolidalenz