Taranto, crolla solaiodi una palazzinaQuattro i feriti

In codice rosso una bambina meno gravi gli altri tre

Una famiglia è rimasta ferita a seguito del crollo di un solaio a Taranto, avvenuto questa notte intorno alle quattro. I genitori e i due figli di 5 e 16 anni – secondo quanto finora ricostruito – sono stati colpiti dalle macerie cadute a causa del crollo del solaio del terzo piano dello stabile di via D’Alò Alfieri. Il cedimento avrebbe causato la rottura del pavimento, i cui resti sarebbero finiti nella camera da letto del secondo piano.

Dei quattro feriti, a riportare le conseguenze più gravi è stata la bambina di cinque anni. La piccola è attualmente ricoverata in codice rosso all’ospedale “Santissima Annunziata”, ma non sarebbe in pericolo di vita. Feriti in maniera non grave i genitori e il fratello sedicenne della bambina.

Sul posto sono intervenuti prontamente i Vigili del Fuoco, il 118, la Polizia e i Carabinieri. L’edificio è stato sgomberato e messo in sicurezza.

Antonio Scali

Nato in provincia di Reggio Calabria 25 anni fa, ha conseguito una Laurea Triennale alla Lumsa in Lettere Moderne e una Magistrale alla Sapienza in Filologia. Da sempre affascinato dal giornalismo, ha maturato diverse collaborazioni con siti internet, radio e tv occupandosi principalmente di sport.