Terremoto in Indonesia
magnitudo di 6.5
si stimano 97 morti

Epicentro nel nord dell'isola
regione già colpita dallo tsunami

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 6.5 si è abbattuta alle 6:03 al largo della costa nord dell’isola indonesiana, nella regione di Aceh. L’ipocentro è stato calcolato a 8,2 km di profondità, mentre l’epicentro 5,8 km a nordovest di Pante Raja. Come annunciato dal capo della polizia, il bilancio provvisorio è di 97 morti e decine di feriti e dispersi. Subito dopo il sisma, si sono attivate le operazioni di soccorso.

Al momento, la cittadina di Meureudu, nel distretto di Pidie Jaya, risulta essere la più colpita dal sisma. Le strade si sono frantumate e la corrente elettrica è saltata con la scossa. Più di 40 edifici, tra cui alcune moschee, sono stati rasi al suolo e si ritiene che molte persone siano ancora sotto le macerie. Non va dimenticato che nella stessa zona, oltre 100.000 persone morirono nel terremoto del 26 dicembre 2004, che scatenò un devastante tsunami.

Alessio Foderi

Nato a Orbetello nel 1994, cresce nella Maremma Toscana e si trasferisce a Pisa, per frequentare l’università dove, dopo aver trascorso un periodo a Londra, si laurea in traduzione e interpretariato nel Luglio 2016. Oltre le lingue, coltiva molte passioni come la fotografia e il cinema: curioso e determinato, dal 2014 inizia a collaborare con RadioEco.it, prima come blogger e poi come speaker della trasmissione settimanale “Associazioni d’Idee”. Adesso alla Lumsa per inseguire una passione e realizzare un sogno.