La cantante americana Taylor Swift posa sul red carpet dei Video Music Awards di MTV | Foto Ansa

La cantante Taylor Swift nominata da Timepersona dell'anno 2023

La popstar statunitense ha battuto la concorrenza di Putin e Xi Jinping

NEW YORK – La cantante statunitense Taylor Swift è la Persona dell’anno di Time 2023. È la prima volta nella storia che il settimanale statunitense sceglie un personaggio dell’entertainment. Swift ha battuto la concorrenza di Vladimir Putin, Xi Jinping e Barbie, tra i finalisti della competizione. Nella rivista è presente anche un’intervista, la prima in anni, in cui la Swift ha ufficializzato la relazione con l’atleta di football americano Travis Kelce.

“Abbiamo scelto la gioia, qualcuno che nel 2023 ha trasceso i confini e portato la luce in un mondo pieno di buio”, ha dichiarato il direttore del magazine, Sam Jacobs. Alcuni ambasciatori americani hanno raccontato al Time le pressioni subite da nazioni ospiti perché la Swift portasse da loro il tour “The Eras”. Questo è uno dei motivi che ha influito sull’affermazione della cantante nella classifica, importante anche in ambito di relazioni internazionali: “Ha pesato nella scelta il suo ruolo nel diffondere il soft power degli Stati Uniti”.

I record di Taylor Swift

La pop star è in testa alla lista delle persone più interessanti dell’anno di People e nella top 5 delle donne più potenti del pianeta di Forbes. È anche la quarta Persona dell’anno nata nell’ultimo mezzo secolo. In 17 anni di carriera la Swift ha accumulato più album in vetta alle classifiche di ogni altra cantante. Entrata nel club dei miliardari, ha contribuito alla crescita del Pil degli Usa e anche di altri paesi con i suoi concerti.

Le altre copertine di dicembre del Time

Dal 1927 il magazine dedica la copertina di inizio dicembre alla persona, il gruppo o il concetto che più hanno influito nell’anno che sta per concludersi.

Nella prima edizione fu dedicata all’aviatore Charles Lindbergh, il primo uomo ad attraversare in solitaria l’Atlantico dall’America all’Europa con il suo aereo. Nel 1938 fu scelto Adolf Hitler, nel 1939 e nel 1942 Stalin, nel 1979 Khomeini. L’ultima copertina di personaggio dell’anno è andata nel 2022 al presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Rosario Federico

Nato a Napoli il 20 giugno 1998. Laureato in Scienze della Comunicazione, Informazione e Marketing alla LUMSA. Master di I livello in Radiofonia all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Appassionato di Cinema e Serie Tv.